portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

Vocabolario del Vino
Elenco generale di tutti i termini tecnici e specifici usati nell'arte del vino

I

   
ibrido Vitigno proveniente dall'incrocio sessuato di due viti di specie differente. L'ibridazione viene solitamente utilizzata per i portainnesti.
idrocarburo Odore che ricorda quello del metano, caratteristico di alcuni vini troppo invecchiati.
imbibire Riempire d'acqua una botte o un tino per consentirne l'impermeabilità, grazie al rigonfiamento del legno delle doghe.
imbottare Riempire le botti di vino, con l'uso di imbuti.
immaturo Vino ancora troppo giovane per poterne valutare i caratteri organolettici.
impagliatura Pratica di rivestimento delle bottiglie di vetro con una reticella di filo di ferro o di nylon, o con materiali vegetali, a scopo di protezione dagli urti o dalla stappatura fraudolenta.
impasto Impasto di graspi: sostanze essiccate e condensate in un impasto dopo la pigiatura.
impurità Sostanza estranea al vino o all'acquavite. Per la sola acquavite, le componenti non alcoliche, quali acidi volatili, aldeidi, esteri ecc.
I.N.A.O. Sigla dell'Istituto nazionale delle denominazioni d'origine, ente pubblico francese responsabile delle denominazioni d'origine.
incisivo Vino vivace, mordente, assai acido.
incrostato Vino rosso invecchiato che ha formato un sedimento incrostante sulle pareti interne della bottiglia.
inertaggio Tecnica utilizzata per impedire l'ossidazione dei mosti e dei vini con l'ausilio di gas inerti (azoto, biossido di carbonio).
infernotto Zona protetta e riservata della cantina destinata alla conservazione delle più preziose bottiglie di acquavite (da 30 a oltre 100 anni di età). 
innesto Operazione consistente nell'inserire in una pianta (detta portainnesto, radicata) la parte gemmifera di un'altra pianta (detta nesto) di specie o varietà diversa, allo scopo di ottenere un nuovo individuo, allo scopo di renderla più resistente alla fillossera.
inoculazione Inseminazione di un mosto o di un vino con una coltura a base di fermenti.
Intenso Nel colore indica la tonalità, all'olfatto indica vigoria, al gusto indica persistenza.
intrinseco Degustazione intrinseca: analisi organolettica di un vino sulla base di criteri specifici: denominazione, tipo, annata; opposta alla degustazione comparativa.
invaiatura Inizio del periodo in cui le uve cominciano ad acquistare colore, traslucido per quelle bianche, rosso violaceo per quelle rosse.
invasatura Riempimento dei tini, durante lo stazzamento
invecchiamento Ciclo di sviluppo del vino, dalla giovinezza all'età matura, che consiste nel mutamento delle caratteristiche organolettiche e costitutive, dovute a fenomeni d'origine fisica, chimica e biologica (quali ossidazione lenta, per taluni vini, o riduzione per altri).
iposmia Ottundimento della sensibilità olfattiva.
   
   
 
   
 

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti