portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

 

RICERCA  NEL  PORTALE

Le Strade del vino Campi Flegrei;
La Strada dei vini doc Castel San Lorenzo;
Strada del vino Costa d'Amalfi;
Strade dei vini e dei sapori d'Irpinia;
Le Strade del vino e dei sapori Isola d'Ischia;
Strade del vino e dei prodotti tipici della Penisola Sorrentina;
Le Strade del vino in Terra di Lavoro;
Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti;
Strada del vino Vesuvio e dei prodotti tipici
Strada del vino Cilento sapori e storia

Le strade del vino della Campania

L'enoturismo è oggi una realtà, che muove oltre 3,5 milioni di persone, coinvolgendo sempre più le donne e i giovani, con un indotto che, nel 2003, ha superato i 2,5 miliardi di euro; la proiezione di crescita in termini di fatturato è del 10% annuo, mentre si stima che nell'arco di pochi anni si possano raggiungere i 15 milioni di presenze.
Le Strade del vino, definite in Italia dalla Legge 27 luglio 1999 e dal successivo DM 12 luglio 2000, regolamentate in Campania con DGR n. 3504/01 e successive modifiche ed integrazioni, si inseriscono perfettamente in questa realtà.
Esse vogliono essere un tentativo di favorire, razionalizzare e qualificare l'offerta enoturistica; mirano a promuovere il territorio nella sua accezione più vasta, sostenendo la creazione, la qualificazione e la valorizzazione di percorsi che favoriscano l'organizzazione di un'offerta congiunta e coordinata che partendo dalle produzioni enologiche coniughi tutte le realtà produttive che insistono nelle aree ad elevata vocazione viticola della regione: le produzioni tipiche, i tesori d'arte, la tradizione, la gastronomia, l'artigianato, la cultura, la storia e le eccezionali bellezze paesistiche dei nostri territori.
Il Regolamento regionale, oltre a rispondere ad un'esigenza di coordinamento, di omogeneità e di controllo, vuole garantire la rappresentatività della proposta (fissando il numero minimo di adesioni per ciascuna delle categorie interessate), la qualità della stessa (stabilendo gli standard minini cui devono rispondere gli aderenti e la stessa Strada) e intende fissare le coordinate in base alle quali i produttori possono edificare la loro strada e con essa la rete di aziende che accettano, con convinzione, di cooperare per essere più competitivi e acquisire visibilità.

Sono 10 le Strade del vino riconosciute
In Campania sono state riconosciute 10 Strade del vino, che includono 19 delle 20 denominazioni di origine campane; per la Strada del vino Doc Capri sono in corso le procedure per il riconoscimento. Complessivamente vi hanno aderito 130 aziende vitivinicole e cantine, 65 aziende agrituristiche, 78 aziende produttrici di prodotti tipici, 80 ristoranti tipici, 34 strutture turistico-recettive, 17 enoteche.
Ma il riconoscimento della Strada rappresenta solo la prima fase; entro sei mesi dal riconoscimento i Comitati promotori, organismi che hanno favorito la prima aggregazione dei produttori, dovranno trasformarsi in veri e propri Comitati di gestione che devono definire gli standard minimi di qualità per l'accesso alla Strada stessa (che comunque devono soddisfare quelli imposti dal Regolamento regionale), le attività di controllo, i parametri per la determinazione delle quote associative, l'individuazione dei vini e dei prodotti della Strada, ecc.
A conclusione di questo iter ciascuna Strada sarà gestita da un Comitato; avrà il suo Statuto, con le regole di funzionamento; sarà facilmente identificata dagli utenti mediante un logo distintivo e una capillare cartellonistica stradale che, utilizzando un'immagine coordinata, consentirà agli enoturisti, attraverso una segnaletica informativa, mappe di territorio e mappe di micropercorso, di muoversi facilmente sul territorio e di raggiungere l'ufficio informazione, le aziende vitivinicole ed i tanti soggetti aderenti alla strada, tra cui gli agriturismi, i ristoranti, le enoteche , gli artigiani e le aziende agricole espressione di produzioni tipiche; le aziende dovranno essere in condizioni di offrire accoglienza, dovranno disporre di personale adeguatamente preparato e dovranno offrire materiale informativo, rispettando gli orari minimi resi noti. Altri requisiti sono specifici per tipologia di impresa aderente.
La Regione Campania al fine di assicurare un'immagine unitaria e coordinata del sistema delle Strade del vino in Campania ha definito ed approvato il logo-cornice regionale - che deve armonizzarsi con i loghi relativi alle singole Strade -, la normativa grafica e la cartellonistica stradale.

Le Strade del vino in Campania

Le Strade del vino Campi Flegrei;
La Strada dei vini doc Castel San Lorenzo;
Strada del vino Costa d'Amalfi;
Strade dei vini e dei sapori d'Irpinia;
Le Strade del vino e dei sapori Isola d'Ischia;
Strade del vino e dei prodotti tipici della Penisola Sorrentina;
Le Strade del vino in Terra di Lavoro;
Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti;
Strada del vino Vesuvio e dei prodotti tipici
Strada del vino Cilento sapori e storia

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 

Aziende consigliate

         
         

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti