portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

La Sardegna e i suoi vini

RICERCA  DEL  PORTALE

Homepage
le aziende vinicole
CAGLIARI
NUORO
ORISTANO
SASSARI
Rassegna dei vini d'Italia
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt
Disciplinari di Produzione

L'Azienda in Primo Piano

   

 

 
 

l'Evento del momento

Logo Cantine Aperte

Aziende News

Aziende News

Aziende News

     

 

 

 

Il Vitigno:
Cannonau

Il Cannonau (altrimenti detto Cannonao, Cannonadu o Canonau) è il vitigno a bacca nera più diffuso in Sardegna.

La coltivazione di questo vitigno è diffusa in tutta l'isola ma concentrata nelle zone più centrali del territorio. Non se ne conosce con certezza l'origine, anche se la maggior parte degli esperti è concorde nel ritenerlo importato dalla penisola iberica.

Cannonau di Sardegna [modifica]
Dalle uve cannonau si produce prevalentemente il vino DOC Cannonau di Sardegna, rosso o rosato, ottenuto con al minimo il 90% di uve cannonau. L'invecchiamento obbligatorio minimo di questo vino è di un anno in botti di rovere o castagno.

Cannonau di Sardegna rosso

Sottodenominazioni [modifica]
Cannonau di Sardegna Capo Ferrato se le uve provengono dai territori comunali di Muravera, San Vito, Villaputzu e Villasimius (provincia di Cagliari)
Cannonau di Sardegna Jerzu se le uve provengono dai comuni di Jerzu e Cardedu (provincia di Nuoro)
Cannonau di Sardegna Nepente di Oliena (o Oliena) se le uve provengono dal territorio comunale di Oliena e, in parte, di Orgosolo (provincia di Nuoro)
Superiore [modifica]

doc docg

Vermentino di Gallura DOCG D.M. 11/09/96 (G.U. n. 221 del 20/09/96)

Nell’estremo lembo nord-orientale della Sardegna, denominato "Gallura", e in particolare nell’intero territorio di ventuno comuni della provincia di Sassari e in quello di Budoni e San Teodoro in provincia di Nuoro, con le uve di Vermentino (95-100%), a cui possono essere aggiunte minime quantità di uve di altri vitigni locali a bacca bianca, non aromatici, si produce da tempo questo gradevole vino dal colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdognoli; profumo sottile, intenso, delicato; sapore alcolico, morbido, con retrogusto leggermente amarognolo. Gradazione minima: 12°, 13° per il tipo "superiore". Uso: da pesce.

igt
Isola dei Nuraghi

L'indicazione geografica tipica "Isola dei Nuraghi" è riservata ai seguenti vini:
bianchi, anche nella tipologia frizzante;
rossi, anche nelle tipologie frizzante e novello;
rosati, anche nella tipologia frizzante .
I vini a indicazione geografica tipica "Isola dei Nuraghi" bianchi, rossi e rosati devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti nell'ambito aziendale, da uno o più vitigni raccomandati e/o autorizzati per le rispettive province di cui all'articolo 3, a bacca di colore corrispondente.
L'indicazione geografica tipica "Isola dei Nuraghi", con la specificazione di uno dei vitigni (Divieto riferimento vitigno Tocai, Dm. 26 febbraio 1998, pag. 1738) raccomandati e/o autorizzati nelle rispettive province di produzione con l'esclusione dei vitigni Cannonau, Carignano, Girò, Malvasia, Monica, Moscato, Nasco, Nuragus, Semidano, Vermentino e Vernaccia è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell'ambito aziendale, per almeno l'85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente, alla produzione dei mosti e vini sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per le corrispondenti province, fino a un massimo del 15%.
I vini a indicazione geografica tipica "Isola dei Nuraghi" con la specificazione di uno dei vitigni di cui al presente articolo, possono essere prodotti anche nelle tipologie frizzante, nonché novello per i vini ottenuti da vitigni a bacca rossa.

PUBBLICATI

www.irpinia-doc.it www.barberadasti-docg.it
www.grecoditufo-docg.it  www.barolo-docg.it
www.bardolino-doc.it www.valpolicella-doc.it
www.collio-doc.it - www.ruche-doc.it
- www.asti-docg.it
www.collibolognesi-doc.it - www.soave-doc.it
www.taurasi-docg.it - www.falernodelmassico-doc.it
www.fianodiavellino-docg.it -
www.sicilia-igt.it
www.conegliano-valdobbiadene-doc.it
- www.franciacorta.org
www.brunellodimontalcino.d0cg.it - www.barbaresco.d0cg.it
www.contessaentellina-doc.it  - www.lugana-doc.it

Aziende consigliate

         
         
 

LO SPONSOR DELLA SETTIMANA
 
 

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende   inserite


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti