portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

Il Piemonte e i suoi vini

Homepage
le aziende vinicole
ALESSANDRIA
ASTI
BIELLA
CUNEO
NOVARA
TORINO
VERBANO
VERCELLI
Rassegna dei vini d'Italia
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt
Associazioni
disciplinari di produzione

alberghi
agriturismi
bed & breakfast
campeggi
affittacamere
case vacanze
residence
ostelli
rifugi
turismo rurale
villaggi turistici
altro

L'Azienda in Primo Piano

Azienda Vitivinicola
Franco Casetta
di Vigna Luciana -
Borgata Laione, 43
12046 Monta' CN Tel: 0173/976283 339/4784206 Fax : 0173/976725

www.francocasetta.it info@francocasetta.it

L'azienda è stata fondata nel 1965 da Franco Casetta, come rinnovamento della precedente tradizionale attività agricola testimoniata da un cognome, Casetta, che è tra i più antichi e diffusi della zona del Roero, ed è oggi portata avanti dai figli Walter e Daniele, i quali, sempre nel rispetto della tradizione loro trasmessa dal padre e mantenendo una conduzione strettamente familiare, hanno saputo conformarsi ai tempi e alle esigenze del mercato conferendo un eccellente tocco di internazionalità ai loro
I vigneti coltivati da Walter e Daniele sono per la maggior parte ubicati (ma sarebbe meglio dire incastonati, in rapporto all'ambiente) nelle località Bric Val Moro e La Scassa, a ponente della borgata Laione e del percorso dei Piloni di S. Giacomo, in un´area che ha visibilmente mantenuto un remoto e intatto fascino bucolico e che la millenaria esperienza contadina ha ponderatamente diviso fra il bosco e la vigna.

L'Etichetta della settimana

Amaltea
Barbera d’Asti d.o.c.

logo

Azienda Agricola
"La Gibiana"
Strada Lazzaretto, 8 -
14055 Costigliole d'Asti (AT)
Tel./Fax: +39 0141.966710

sito internet
www.lagibiana.it
email
info@vinonobile.it
 
 
IL PORTALE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA   IL PORTALE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

L'Etichetta della settimana

l'Evento del momento





 
 

 

L'evento del momento

il Vitigno:
CORTESE

Bianca Fernanda nel Veronese. Il Cortesone, talora frammisto al Cortese, corrisponde in molti casi alla Favorita.

Distribuzione geografica

In Piemonte è assai coltivato in provincia di Asti, sulla sponda destra del Tanaro, e in provincia di Alessandria, soprattutto nel Novese (Gavi) e nel Tortonese, ma é presente anche in provincia di Cuneo, in bassa Valle Belbo. Si coltiva ancora nell'Oltrepò Pavese, nel Veneto Occidentale e, se pure sporadicamente, in altre regioni italiane e addirittura oltreoceano.

Caratteri morfologici

Germoglio: apice cotonoso, di colore bianco verdastro con orli appena sfumati di rosa. Foglioline apicali (da 1 a 3) di colore bianco verdastro, con sfumature rosate ai bordi, inferiormente cotonose. Foglioline basali (4-5) di colore bianco verdastro, inferiormente lanuginose, spesso con un dente nel seno peziolare.
Foglia adulta: di media grandezza o medio-grande, cuneiforme o pentagonale, trilobata o quinquelobata a seconda dei cloni; seno peziolare ad U + V o a V stretto, spesso con dente; seni laterali superiori a lira (sovente con un dentino) o, nei cloni a foglie meno incise, a V; seni laterali inferiori a U più o meno profonda o a V. Il lembo verde scuro ha superficie bollosa, profilo nettamente a coppa e lobi un po' contorti. Denti mediamente pronunciati, irregolari a margini rettilinei. La pagina inferiore ha una tomentosità aracnoidea sul lembo ed una leggera setolosità a livello delle nervature principali.
Grappolo a maturità: di grandezza media o medio-piccola a seconda dei cloni, cilindrico o piramidale, con una o due ali brevi, corto, compatto; peduncolo corto, verde.
Acino: medio-piccolo (1,6 g), ellissoidale corto (d.e./d.l.= 0,93); buccia molto pruinosa, di colore giallo verdastro, con sfumatura grigio-dorata quando esposta al sole.

ANTEPRIME PERSONALIZZATE

Inserisci in questo spazio la tua struttura a soli 5 e

doc docg
"Barolo"

La denominazione di origine controllata e garantita "Barolo" è riservata al vino rosso "Barolo", già riconosciuto a denominazione di origine controllata con D.P.R. 23 aprile 1966, che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel disciplinare di produzione.
Il "Barolo" deve essere ottenuto esclusivamente dalle uve del vitigno "Nebbiolo" delle sottovarietà "Michet", "Lampia" e "Rosè" prodotte nella zona di origine descritta nel disciplinare di produzione.

i portali dedicati alle denominazioni

www.barberadasti-docg.it www.barberadasti.d0c.it
www.barolo-docg.it www.barolo.docg.it
 

PUBBLICATI

www.irpinia-doc.it www.barberadasti-docg.it
www.grecoditufo-docg.it  www.barolo-docg.it
www.bardolino-doc.it www.valpolicella-doc.it
www.collio-doc.it - www.ruche-doc.it
- www.asti-docg.it
www.collibolognesi-doc.it - www.soave-doc.it
www.taurasi-docg.it - www.falernodelmassico-doc.it
www.fianodiavellino-docg.it -
www.sicilia-igt.it
www.conegliano-valdobbiadene-doc.it
- www.franciacorta.org
www.brunellodimontalcino.d0cg.it - www.barbaresco.d0cg.it
www.contessaentellina-doc.it  - www.lugana-doc.it

 

 

Aziende consigliate

LA GIBIANA AZ. VITIVINICOLA FRANCO CASETTA TENUTA CASTELLO DI RAZZANO CESTE
AZIENDA AGRICOLA
 
         

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende   inserite


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti