portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

 

 

Homepage

 

Soave: 80 anni di Doc festeggiati al Premio Italia a Tavola di Firenze
L’importante compleanno della denominazione veronese sarà celebrato questo fine settimana al J.K. Place e al Four Season di Firenze. Molti gli ospiti d’onore che parteciperanno all’evento


Ottant’anni celebrati con stile, gusto ed eleganza quelli della denominazione del Soave che per l’occasione sarà ospite d’eccezione questo fine settimana, il 12 e 13 febbraio, al Premio Italia a Tavola che si terrà a Firenze, l’evento curato dall’omonima testata e oliovinopeperoncino, che si svolgerà in due delle location più prestigiose della città: il J.K.Place per l’opening del premio e il Four Season Hotel di Firenze per la cena di Gala.

 Quella di Firenze rappresenta una cornice particolarmente adatta per festeggiare questo particolare ed importane anniversario che fa riferimento al regio decreto del 16 dicembre 1931 con cui viene ufficialmente riconosciuta la denominazione del Soave in qualità di “Vino Tipico Soave”. 

Vino simbolo della denominazione veronese, scelto per festeggiare il compleanno della doc, sarà il Recioto di Soave, prima Docg del Veneto. E forte del successo conquistato nel tempo spetterà alla pregiata pralina di cioccolato Recioc accompagnare “l’oro del Soave” nella patinata due giorni fiorentina. 

Un binomio che funzione vista la particolarità del Recioto di Soave in abbinamento col prezioso cioccolato di Recioc: una golosa pralina di finissimo cioccolato artigianale, ripiena di un morbido cuore al Recioto di Soave Docg con al centro un acino di garganega passita, ricoperto in fine da un sottile velo d’oro. Il bon bon al cioccolato è stato appositamente creato dalla cioccolateria “ChocoAmour” di Vicenza, una vera e propria bottega del dolce guidata dall’esperienza trentennale dei mastri pasticceri Emiliano e Oliviero.
Con Re-cioc la magia del cioccolato, la dolcezza della sua pasta, il calore che dona in bocca, si fondono con la rotondità del Recioto di Soave Docg. La creazione dolciaria fonde insieme la millenaria tradizione del cioccolato con l’altrettanto antica tradizione del Recioto di Soave che rimanda agli scritti di Cassiodoro, il ministro di Re Teodorico che descriveva questo nettare “così profumato che pare nato da gigli”.

Fonte © Oliovinopeperoncino Per Gentile concessione

   
 

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti