portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

 

 

Homepage

 

TULLUM: QUALITA’INTERNAZIONALE PER LA DOC PIU’ PICCOLA
Altro riconoscimento per il Bianco Tullum Doc di Feudo Antico, che riceve la medaglia d’argento al Gran premio internazionale MUNDUSvini
 

Le dimensioni non contano: a dimostrarlo ancora una volta è Feudo Antico, primo produttore della Doc Tullum, la più piccola doc d’Italia, che insiste esclusivamente sul comune di Tollo, in provincia di Chieti.

Dopo la medaglia d’argento al Decanter World Wine Awards 2010, uno dei più importanti concorsi enologici a livello internazionale, il Bianco Tullum Doc conquista un nuovo argento anche al Gran premio internazionale MUNDUSvini, la più importante competizione della Germania. Quasi 6000 i vini presenti a questa competizione, che ogni anno è presa a punto di riferimento per i paesi di lingua tedesca. “Questa medaglia è un nuovo passo avanti nell’affermazione a livello internazionale della Doc Tullum con Feudo Antico. – Afferma il Direttore Andrea Di Fabio – Siamo orgogliosi che, a poco più di un anno dal lancio della doc, essa sia riconosciuta come una delle eccellenze abruzzesi. Per noi la doc ha anzitutto un valore simbolico, che dà nuovo impulso all’enologia regionale. I successi sul mercato internazionale, però, dimostrano che l’identità locale può avere un posto nel mercato globale. “
La doc Tullum si distingue per un disciplinare molto rigido, l’utilizzo dei vigneti più vocati, la valorizzazione della storia enologica del territorio. In questi giorni si sta svolgendo la vendemmia che, proprio grazie a questa gestione “ragionata”, studiata vigneto per vigneto e effettuata in modo scalare solo quando le uve sono perfettamente mature, garantirà a Feudo Antico una qualità eccellente.

 
   
 

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti