portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 
 

RICERCA  NEL  PORTALE

Homepage
Indice Marche
le aziende vinicole
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt

Rosso Piceno

Superficie vitata (iscritta all'albo) ha 2340
Produzione Max di uva 294011
Produzione Max di vino hl 205807
Vino commercializzato hl 97344

Caratteri organolettici
Aspetto :
Rosso rubino con sfumature violacee che si attenuano nel corso dell’anno. La maturazione vivacizza il colore rubino che, al terzo anno, tende all’aranciato.
Profumo : vinoso-fruttato che evolve al floreale, all’etereo.
Gusto : Secco, sapido, giustamente tannico, di corpo. La maturazione conferisce morbidezza, maggiore equilibrio, arricchimento di profumi sottili e fini. La persistenza gustativa ricorda sapori di frutta (prugne, carrube), fiori rossi appassiti, radice di liquirizia.
Grad. alc. : Complessiva minima, 11,5°. Per la tipologia “Superiore” 12°.
Acidità totale : 5 per mille.
Zona di produzione : Dalla sponda marchigiana del fiume Tronto a quelle del fiume Misa (Senigallia), si estende la produzione della D.O.C. Rosso Piceno; la più vasta della regione. Sono escluse le aree di produzione del Rosso Conero. Il Vino presenta un carattere ben definito anche se sono riscontrabili diversità strutturali imputabili alla estensione del territorio ed alle diverse situazioni pedoclimatiche. Gli impianti viticoli destinati alla produzione del “Rosso Piceno Superiore” invece, si estendono sui terreni agricoli e le esposizioni più vocate delle estremità meridionali della regione, in un ristretto territorio caratterizzato da successioni collinari normali alla costa, digradanti da Ascoli al mare verso San Benedetto. In totale sono compresi nella zona di produzione 13 comuni della provincia di Ascoli Piceno.
Vitigni : Alla mescolanza di uve dei Vitigni Sangiovese (dal 30 al 50%) e Montepulciano (dal 35 al 70%) possono essere aggiunte, fino al massimo del 15%,tutte le altre uve non aromatiche a bacca rossa, raccomandate e/o autorizzate nelle rispettive province di coltivazione. Oltre alla già citata tipologia “Superiore”, sono previste le tipologie “Novello” e “Sangiovese”.
Età ottimale : Il Rosso Piceno va bevuto giovane: tra il primo ed il secondo anno. Si può conservare, a seconda delle annate e delle zone, fino a 3 anni ed oltre. Un moderato invecchiamento in botti di rovere ed un affinamento in bottiglia esaltano le doti naturali. Per la tipologia “Superiore” il disciplinare di produzione consente l'immissione al consumo del vino dal 1° Novembre dell'anno successivo alla vendemmia. La maturazione, dopo il terzo anno, esalta la vellutata morbidezza delle componenti.
Calice e Servizio : Calice di media ampiezza, incolore, liscio, sottilissimo, a stelo lungo per cogliere gli odori di fruttato per il “Rosso Piceno”. La tipologia “superiore”, prima del consumo, predilige essere versato dolcemente in una tiepida caraffa per liberarlo dalle sostanze organiche solide e delle volatili odorigene non gradite, prodotte dalla naturale evoluzione. Va servito con un calice sottilissimo, incolore, brillante, molto ampio, rastremato verso l'estremità con poco vino, intorno ai 18°-20°C.
Abbinamenti : Graditi gli accostamenti con minestre calde o tiepide di notevole struttura (fagioli, ceci, lenticchie, minestroni, polente, paste fresche farcite, ecc.). Così pure con i salumi. Ottimo con secondi di carne, arrosti a fuoco diretto, spiedo e casseruola. Si sposa bene con zuppe di pesce con pomodori e peperoni rossi e verdi, con fritture di pesce con profumi e strutture notevoli.La tipologia “Superiore” si accorda meglio con la sapidità e la succulenza dei cibi.

Fonte © 2004 Regione Marche - Tutti i diritti riservati

 

 
 
 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende   inserite


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti