portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

La Calabria e i suoi vini

RICERCA  DEL  PORTALE

Homepage
le aziende vinicole
CATANZARO
COSENZA
CROTONE
REGGIO CALABRIA
VIBO VALENTIA
Rassegna dei vini d'Italia
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt
Disciplinari di Produzione

L'Azienda in Primo Piano

SENATORE VINI SNC
LOCALITA' SAN LORENZO
88811 CIRO' MARINA ( KR)
TEL-FAX +39 0962 32350

www.senatorevini.com
info@senatorevini.com

La Vitivinicultura nella famiglia Senatore rappresenta un’autentica passione tramandata di generazione in generazione. La famiglia Senatore è considerata, nel panorama vitivinicolo del Cirò, una testimonianza antica di passione, competenza e tradizione. Il patrimonio dell’Azienda è rappresentato da 40 ettari complessivi di cui 28 circa vocati a vigna, con produzione di vino DOC e IGT. I vigneti di Senatore Vini sono coltivati rispettando le più attente tecniche di allevamento, in consulenza scientifica costante con ambienti universitari qualificati, in sintonia, in equilibrio e con il rigoroso rispetto dell’ambiente. Il patrimonio viticolo aziendale, presenta una locazione suddivisa in quattro grandi ambiti, presenti tutti in area DOC.

 

 

L'Etichetta della settimana

l'Evento del momento

ARCANO Riserva
CIRÒ ROSSO CLASSICO RISERVA DOC

sito internet
www.senatorevini.com
mail
info@senatorevini.com

 

Aziende News

Aziende News

Aziende News

     

 

 

 

Il Vitigno:
CALABRESE

L’origine e la storia del Nero d’Avola si confonde con quella dei “Calabresi” ma si hanno buone ragioni di ritenerlo indigeno del Siracusano (Avola) ed ivi coltivato da gran tempo. Un ipotesi fa derivare il nome Calavrisi da Calauria, isola e città della Grecia, col significato quindi di uva Calauris cioè, importata da quella zona durante la colonizzazione ellenica della Sicilia.
Il nome Calavrisi deriverebbe da “Calea” = sinonimo siciliano di “racina” quindi uva e da “Aulisi” = di Avola, dal nome dialettale della città di Avola = Aula; in ultima analisi Calaulisi = uva di Avola.
Il Mendola nel 1868 afferma che il vitigno era coltivato nell’agrigentino, nel Catanese e nel Siracusano; nel 1870 Angelo Nicolosi annovera la varietà “fra le specie più pregiate per il vino, che in Sicilia si coltivano”. Sul finire del 1800 secondo i dati riportati in diversi Bollettini Ampelografici del Ministero Agricoltura, il vitigno Nero d’Avola era coltivato un po’ in provincia di Catania ma assai in quella di Caltanissetta ed in epoca post-fillosserica lo si coltivava grandemente nella provincia di Ragusa e Siracusa tanto da diventare il vitigno ad uva nera prevalente, come riferito da Carpentieri nel 1920. Dopo la seconda guerra mondiale, il nero d’Avola era largamente diffuso nelle provincie di Siracusa, Caltanissetta, Ragusa e con buona percentuale anche in quelle di Agrigento, Messina e Catania.

Il grappolo ha dimensioni medie ed è generalmente alato con acini dalla buccia
coriacea dal colore bluastro.
Vitigno di grande vigoria e di produttività media e regolare.
La sua vendemmia ideale è durante i primi quindici giorni di settembre.

doc docg

Ciro' DOC D.M. 25/09/89 (G.U. n. 85 del 11/04/90)

Oltre al territorio dei comuni di Cirò e Cirò Marina, che rappresenta la zona originaria (dove sorgeva l’antica Cremista), è interessato alla produzione dei vini "Cirò" anche parte del territorio dei comuni di Melissa e Crucoli, sempre in provincia di Catanzaro nei tipi: Rosso,Rosato,Bianco.

igt

La IGT “Calabria” è riservata ai seguenti vini:
bianco
bianco frizzante
bianco passito
rosso
rosso frizzante
rosso passito
rosso novello
rosato
I vini ad IGT “Calabria” bianchi, rossi e rosati devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, da uno o più vitigni a bacca di colore analogo, raccomandati e/o autorizzati per le province di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Vibo Valentia.
La IGT “Calabria” con la specificazione di uno dei vitigni raccomandati e/o autorizzati per le province sopra indicate, è riservata ai vini ottenuti da uve provenienti da vigneti composti, nell’ambito aziendale, per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni.
Possono concorrere, da sole o congiuntamente, alla produzione dei mosti e dei vini sopra indicati, le uve dei vitigni a bacca di colore analogo, non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per le rispettive province, fino ad un massimo del 15%.
I vini ad IGT “Calabria” con la specificazione di uno dei vitigni di cui al presente articolo, possono essere prodotti anche nella tipologia frizzante.
Art 3 La zona di produzione delle uve per l’ottenimento dei mosti e dei vini atti ad essere designati con la IGT “Calabria” comprende l’intero territorio amministrativo delle province di:
Catanzaro Cosenza Crotone Reggio Calabria Vibo Valentia
nella regione Calabria.

PUBBLICATI

www.irpinia-doc.it www.barberadasti-docg.it
www.grecoditufo-docg.it  www.barolo-docg.it
www.bardolino-doc.it www.valpolicella-doc.it
www.collio-doc.it - www.ruche-doc.it
- www.asti-docg.it
www.collibolognesi-doc.it - www.soave-doc.it
www.taurasi-docg.it - www.falernodelmassico-doc.it
www.fianodiavellino-docg.it -
www.sicilia-igt.it
www.conegliano-valdobbiadene-doc.it
- www.franciacorta.org
www.brunellodimontalcino.d0cg.it - www.barbaresco.d0cg.it
www.contessaentellina-doc.it  - www.lugana-doc.it

Aziende consigliate

    SENATORE VINI    
         
 

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende   inserite


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti